GIS - Gender Inequality in Schools

 

 

  

Accedi al video della virtual exhibition 2020-2021 delle attività svolte nel corso del progetto.

 

 

 

 

Compila la liberatoria per la pubblicazione di immagini e video realizzati durante questo progetto

 

 

 

GIS - Gender Inequality in Schools

Classi: 4E LSU, 4C LSU

Docenti: De Girolamo, Bettini, Siviglia, Lancini, Provezza, Sandrini, Minelli Fausto, Stabile , Foresti Silvia

Il progetto costituisce uno step verso la riflessione in merito alla presenza di donne nell’ambito delle STEM.

 

 

GIS - Gender Inequality in Schools nasce come una provocazione ricevuta dalle scuole europee partner (Bulgaria, Grecia, Spagna, Turchia) per indagare sulla situazione in merito al reale impegno delle ragazze/donne nell’ambito delle discipline che sono comprese nell’acronimo STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) dallo studio condotto da una scienziata canadese Saadia Muzaffar, fondatrice dell’Istituto TechGirls Canada, un'organizzazione che esamina in che modo si possano vincere le barriere dell’ineguaglianza e della diversità di genere nel settore tecnologico.

“Often, when kids make the exact same project, they will get different responses. A girl might get, ‘Oh, you’re so crafty!’ while a boy will hear, ‘You should be an engineer.” (https://www.todaysparent.com/family/why-girls-need-stem/ )

 

Attraverso gli studi condotti si è resa conto di come si forgia attraverso questi messaggi il carattere e la formazione futura delle giovani generazioni. Le ragazze sottoposte a questa tipologia di osservazioni rinunciano nel corso della loro esistenza a proseguire gli studi scientifici. “The statics also show that the percentage of female participants is tragically low. It is widely acknowledged that STEM careers are male dominated. The percentage of women in STEM for technology and mathematics are 19% for Computer Studies and 38% for Maths”.

Incuriositi da queste premesse, noi studentesse e studenti di 3C e 3E LSU abbiamo deciso di indagare questa tematica guidati dalla Prof.ssa Maria Luisa Provezza, coordinatrice e vincitrice del progetto Erasmus + KA229-BCD61C7A . Intorno a noi si è poi costituita una commissione di lavoro capeggiata dalla DS Prof.ssa Monica Franca Gozzini Turelli, coadiuvata per l’amministrazione dalla DSGA Dott.ssa Assunta Manzo e per la parte didattica dai docenti Proff. Adamo Pierluigi, De Girolamo Silvio, Frattini Anna, Lancini Mattia, Lazzaroni Alberto, Minelli Fausto, Siviglia Barbara, Stabile Sergio e Trapletti Gianni, alcuni dei quali accompagneranno la coordinatrice e noi studenti nelle diverse mobilità.

 

 

Qui un sommario di tutte le attività svolte fino a maggio 2021: LINK.

 

Da qui accedi alle risorse online.

 

 

 ____________________________________

Abstract in English

 

GIS -Gender Inequality in schools is the Erasmus+ project which our school "IIS Lorenzo Gigli-Rovato" won thanks to the cooperation of six European schools: Spain, Turkey (two schools), Greece, Bulgaria and Italy.

This project began the previous year on the eTwinning platform and the topic discussed was gender inequality and discrimination of girls in STEM.

Students and teachers had to cooperate with foreign students using the English language and improving their digital skills. Then it was also possible to meet them on video conferences held in different schools. The strong point of this project is to share experiences, to learn from different cultures, to act as global and at the same time as European citizens who can work together for a better world.

 

 

GIS- Gender Inequality in Schools

 

 

Leggi un articolo di approfondimento tratto da "Paese mio"

 

 

 

 
 
GIS_ Gender Inequality in Schools.pdf