Progetti formativi, didattici, professionali

La scuola trova la sua ragione d’essere nell'assicurare ad ogni alunno il successo formativo; per questo, a fianco della attività disciplinari, la scuola può realizzare interventi di educazione, formazione e istruzione mirati allo sviluppo della persona, adeguati ai diversi contesti, alla domanda delle famiglie e alle caratteristiche specifiche dei soggetti coinvolti.

Oltre a ciò, educare alla cittadinanza, attiva, nei suoi molteplici aspetti, è la sfida che oggi più che mai, la scuola ha urgenza di raccogliere e condividere con la famiglia e con il territorio.

Per questo l'Istituto Gigli ogni anno progetta attività, anche di durata pluriennale: la scuola è l’unica agenzia che ha, per mandato istituzionale, il compito di predisporre, adottare e controllare gli strumenti necessari, affinché ciascun alunno possa sviluppare al meglio le proprie potenzialità.

In allegato i vari progetti attivati nella nostra scuola che fanno prorpi i seguenti punti delle indicazioni nazionali:

  • traguardi di sviluppo delle competenze
  • obiettivi di apprendimento
  • esperienze significative di apprendimento
  • metodologie didattiche differenziate e personalizzate
  • flessibilità progettuale
  • valutazione formativa
  • rendicontazione sociale

I docenti sono obbligati a partecipare ai progetti? - Gilda Venezia